Menu

Anche Nancy Brilli parla dei film di Natale

In un momento in cui si parla sempre e solo di film di Natale, anche se ormai di Natale resta ben poco, anche lei, la bella e brava attrice Nancy Brilli ha voluto esprimere la sua.
Anche lei del resto ha avuto modo di prendervi parte, quando decise di entrare nel cast di “Natale in crociera” e annuncia di prendere parte anche a “A Natale mi sposo” con Boldi e Canalis.

“Se parliamo di interesse del pubblico sono d`accordo, lo dicono i risultati del botteghino. Ma non è un film d`autore, l’interesse culturale è un’altra cosa. Va detto, però, che De Laurentiis, con i soldi del film di Natale, lavora anche con registi come Verdone e Veronesi”, commenta lei.

E anche se decide di non rispondere alle accuse di volgarità, spiega la sua idea in merito a questo genere di film, di certo non troppo culturale!
“Un film comico non dev’essere mai sguaiato, vanno evitate le cadute di gusto. Quando ho girato “Natale in crociera” il mio personaggio era spiritoso, ben costruito. Hanno fatto il cinepanettone anche attori di classe, fra i quali Fabio De Luigi e Massimo Ghini”.
E in merito al suo prossimo “A Natale mi sposo” previsto per il prossimo ottobre, con la partecipazione della signora Clooney: “Ci sarà Elisabetta Canalis, nel ruolo di wedding planner, l’organizzatrice di matrimoni. Ammiro Elisabetta perché finora non ha mai sbandierato la sua storia con Clooney. O è ben consigliata, o è intelligente. Sai quante, al posto suo, ne avrebbero approfittato?”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *