Menu

Arriva il musical “Nine”: Fellini resta inimitabile

Prendendo ispirazione da “8 e mezzo” di Federico Fellini è arrivato il musical “Nine” diretto da Rob Marshall e tratto a sua volta dall’omonimo spettacolo di Broadway.
Il film uscirà ufficialmente il 22 gennaio, ma le polemiche sono già iniziate da tempo: il cast è composto da grandi nomi, tra cui Daniel Day-Lewis, Penelope Cruz, Marion Cotillard, Nicole Kidman, Sophia Loren, Judi Dench, Kate Hudson e Ricky Tognazzi.
Il musical non rappresentò mai una vera e propria gioia per lo stesso maestro Federico Fellini.

Il tentativo di Rob Marshall era quello di raccontare le vicende di Guido Contini, il più grande regista vivente italiano nel pieno di una crisi professionale. A dire la verità il film risulta solo un po’ morto, un adattamento non completamente riuscito.
Ciò che davvero incanta lo spettatore sono le coreografie, anche se paradossalmente le musiche perdono punti, e grande merito va al cast di stelle: possiamo gioire e godere delle perfette performance della Kidman, Cruz e Hudson, senza dimenticare che dovrebbe esserci anche molta Italia in questo film.
Non completamente! L’unica nota italiana è Sophia Loren, talmente intoccabile da non poter neanche essere troppo criticata. Il regista lancia (o forse conferma!) una sola immagine di noi popolo italiano, ovvero il classico “Pizza, mandolino e una serenata”; gli italiani nel cast non mancano, perché oltre a Tognazzi troviamo Elio Germano, Martina Stella e Valerio Mastandrea, ma resta un forte amaro in bocca.
Peccato, perché le basi per creare un bel film, forse, c’erano davvero tutte.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *