Menu

Le rivelazione del cantautore John Mayer, tra sesso e musica

“Rolling Stone America” ha deciso di dedicare la sua copertina al ribelle John Mayer, uno dei più bravi cantautori del momento, pronto a mettere in mostra il suo corpo e i suoi tatuaggi.
Il suo ultimo lavoro è l’album “Battle Studies”, che ha dominato negli Usa, mentre in Italia arriverà solo il 12 febbraio.

Forse vi ricorderete di lui soprattutto per la sua storia con l’ex signora Pitt, ovvero l’attrice e star di Hollywood Jennifer Aniston, i due ormai non stanno più insieme e per il bel John è ancora troppo difficile parlarne.
“E’ stata molto dura superarla ed è anche coinciso con uno dei peggiori momenti della mia vita. Ma non vedevo niente all’orizzonte tra noi, questo perché non mi vedo comunque ‘accasato’ nella mia vita, non è il mio destino ideale”, spiega più sincero che mai.

Parla di tutto, senza peli sulla lingua, raccontando di godersi il suo status di single: “Faccio parte della nuova generazione dei masturbatori. Ho visto di tutto. Prima di fare il caffè, ho guardato più sederi di quanto ne veda un proctologo in una settimana. Ma credete che sia facile trovare una donna che mi ammiri più di quanto io non lo faccia con me stesso? Comunque avrò una relazione solo quando capirò che c’è affinità mentale con chi mi ama”.
Diventa poi eccessivamente presuntuoso quando decide di parlare delle attenzione che le sue fan gli rivolgono quando lo vanno a trovare in camerino, di certo non un gesto da vero signore.
Ciò che invece, forse solo in parte, è da apprezzare è il riconoscimento che attribuisce ai paparazzi, suoi ricercatori nel momento in cui usciva con la povera Jennifer: “Sarò sincero, non avrei avuto la carriera di oggi se non ci fossero stati i paparazzi”.
E bravo John, ma permettici di darti un consiglio: perché non provi a scendere dal tuo olimpo per tornare a contatto con noi comuni mortali?

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *