Menu

Il ritorno di Lella Costa a teatro

Si è da sempre fatta riconoscere grazie alla sua ironia e bravura: Lella Costa torna a teatro con “Ragazze”, un monologo che narra ed esamina il mito di Euridice e Orfeo, una storia d’amore segnata dalla morte e studiata dal punto di vista di Euridice.

Lo spettacolo prende ispirazione dalla rivisitazione che Calvino ha fatto del mito di Euridice e Orfeo: “Un punto di vista più vicino a noi perché individua una quasi imposibilità di condividere la vita, le paure e io cerco di raccontarlo attraverso il mito di una storia perché prende le distanze dall’attualità. Calvino parla di uno splendido ritratto di donna che viaggia, eterea, imprendibile e con sgomento struggente. E Ade, dio degli Inferi, si domanda perché la bella ragazza abbia scelto di abbandonare il posto sicuro e protetto in cui si trovava da morta”, spiega la bravissima attrice.

Ma secondo Lella come sono le donne di oggi? “Il problema è che non ci occupiamo abbastanza di come stiamo veramente, forse talmente condizionate da un problema che o ce lo poniamo o non siamo in grado di capirlo. Non esistono le ragazze come categoria dello spirito ma ho fatto in modo, con questo spettacolo, di creare una comunità femminile che condividesse le stesse cose. Purtroppo noi donne non siamo molto solidali e questo crea scalpore, cosa che non accade tra i maschi, tra i quali viene dato per assodato che non esiste una comunità”.
Parla poi della sua stima per Franca Valeri, la straordinaria 90enne teatrante.
Se volete andare a teatro per divertirvi con lei, sarà al Teatro Carcano di Milano fino al 14 febbraio.
Orari degli spettacoli da martedì a sabato ore 20,30 – domenica ore 15,30
Prezzi dei biglietti poltronissima € 34,00 – balconata € 25,00

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *