Menu

Brittany Murphy morta per una polmonite?

Purtroppo non riesce a trovare la pace la giovane e brava attrice Brittany Murohy, morta per un motivo assurdo e ancora non confermato.
Secondo i risultati dell’autopsia, resi pubblici, pare che ad uccidere l’attrice sia stata una polmonite non curata! Quanto ti più assurdo e ridicolo da curare.

La mancata cura, associata con un fisico debilitato dall’eccesso di droghe e farmaci, ha avuto un effetto letale portando poi l’attrice al triste epilogo che ben conosciamo.
L’attrice è stata trovata morta il 20 dicembre 2009 nella sua casa di Los Angeles a 32 anni.

Questo è in breve il rapporto del medico legale a due mesi e mezzo dopo la morte; il suo portavoce ha detto che la polmonite è stata la causa primaria della morte di Brittany, a cui hanno contribuito anche una grave anemia e una intossicazione da vari farmaci (non sono state citate le medicine che l’attrice stava assumendo).
Con questa notizia si va a smentire sia le dichiarazioni della madre che del marito di Brittany che avevano escluso a più riprese che l’attrice avesse fatto abuso di farmaci.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *