Menu

Apple presenta Aperture 3: ecco le novità del software

Apple ha lanciato il software Aperture 3, la nuova versione della serie Aperture. Si tratta del software dedicato alla gestione fotografica che introduce oltre 200 nuove funzionalità. La nuova versione è immediatamente disponibile nelle lingue inglese, francese, tedesco e giapponese. Tra le principali ce ne sono alcune prese direttamente da iPhoto ‘09. Il sito ufficiale in lingua italiana della Apple scrive: «Trasferisci in modo semplice le tue foto da iPhoto ad Aperture. Gestisci facilmente ampie librerie fotografiche. Usa nuovi e potenti strumenti per perfezionare le tue immagini. E presenta il tuo lavoro da vero professionista, grazie a stampe bellissime, raccolte con copertina rigida, siti web e presentazioni multimediali sorprendenti».

Phil Schiller, senior vice president Worldwide Product Marketing di Apple, ha dichiarato: «Milioni di persone amano utilizzare iPhoto per organizzare, elaborare e condividere le proprie fotografie digitali. Aperture 3 è pensato sia per i professionisti che elaborano e gestiscono immense librerie di foto, sia per gli utenti di iPhoto che vogliono migliorare ancor più le proprie foto con strumenti facili da utilizzare come Brushes e Adjustment Presets». Ora Aperture si avvale anche di Faces e Places, che rendono più semplice e veloce l’organizzazione di grandi librerie di foto e di Brushes, uno strumento per ritoccare le fotografie fin nei dettagli.

I requisiti minimi di sistema per l’installazione e l’uso di Aperture 3 prevedono il sistema operativo Mac OS X v10.5.8 o v10.6.2 o successiva, oppure il possesso di Mac Pro, MacBook Pro, MacBook, MacBook Air, iMac o Mac Mini. L’acquisto di Aperture 3 è possibile direttamente online al costo di 199 euro (in consegna gratuita) o tramite versione di upgrade a 99 euro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *