Menu

Ghostbuster III tra 3D e la sorpresa di Bill Murray

Sono già trascorsi ben 26 anni dal primo film che raccontava le vicende dello storico gruppo di “Ghostbuster”, ed oggi si sta lavorando per girare il terzo episodio della fortunatissima serie.
Non mancheranno ovviamente Dan Aykroyd e Sigourney Weaver e a sorpresa ritroveremo anche il simpatico e bravo Bill Murray che ha confermato il suo ritorno (vestendo i panni del dottor Peter Venkman), ma con una piccola particolarità: non sarà cacciatore, ma preda, diventando così un fantasma.


Il suo personaggio non arriverà quindi solo per apparire, ma tornerà con il suo importante ruolo di fantasma, invertendo clamorosamente i ruoli.
I rumors di Hollywood dicono inoltre che Murray, prima di dire sì, aveva richiesto come condizione che l’attore Ernie Hudson fosse elevato a personaggio protagonista, esattamente come gli altri membri della squadra.
I primi due film uscirono nel 1984 e 1989 e sbancarono completamente il botteghino.
Ma le novità non sono finite: seguendo la scia ed il successo di “Avatar”, ormai le piu grandi produzioni decidono di far affidamento alla nuova tecnologia del 3D, esattamente come nel caso dei nostri acchiappafantasmi.
L’uscita nelle sale è attesa per la fine del 2011, al massimo potrebbe slittare a metà 2012 qualora si presentassero problemi nell’utilizzo della nuova tecnologia.
Il regista Ivan Reitman si dice affascinato dal mondo del 3D e il tutto potrebbe quindi donare vitalità ad una saga che si è interrotta per più di 20 anni!

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *