Menu

“Burlesque Undressed” il dvd viene vietato ai minori dei 16 anni

E’ stato reso disponibile lo speciale dvd di “Burlesque Undressed”, che è anche stato vietato ai minori di 16 anni. Questo “documentario” ci accoglierà come un viaggio verso l’origine, senza dimenticare un mix di performance live e interviste a star del burlesque del passato e del presente.
Lo proiezione ufficiale del documentario avverrà il 23 febbraio all’Uci Cinemas Bicocca di Milano.

Immodesty Blaize scopre il sipario e lo usa come mezzo per poter rivelare un mondo glamour e offrire uno sguardo esclusivo dietro le quinte, in questo modo scopriamo tutto ciò che si cela dietro l’arte della provocazione.
Costumi e design non mancheranno, e così Immodesty e le sue amiche mostreranno il meglio di queste seducenti esibizioni dal vivo.

“Penso che alle donne piaccia il fatto che non sono una taglia zero. L’androginia non fa per me, mi piace avere il seno, i fianchi e portare una 44. Un’abile ballerina di burlesque delizia il suo pubblico con una sola strizzatina d’occhio o un cenno del capo, o solo scoprendo una coscia. Può convincere il suo pubblico di essere la donna più bella e desiderabile del mondo. E le donne possono lasciare lo spettacolo sentendosi più sicure di sé. Godersi il bulesque fa parte della sessualità femminile, non é un tradimento a questa”, spiega
Di certo Immodesty è stata portavoce e pioniera del ritorno del burlesque in Europa, la sua prima apparizione risale al 2002 quando si esibì con Goldfrapp in alcuni video, per passare poi alle città di Londra, Las Vegas, Chicago, New York e Parigi. E’ stata incoronata “Regina regnante del burlesque” alla Burlesque Hall Of Fame del 2007.
Una particolare curiosità è che Stephen Jones, noto cappelliere, disegnò per la cantante Kylie Minogue, durante il suo “Showgirl Tour”, i suoi copricapi.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *