Menu

Malika Ayane, nuova vita e nuovo cd, ma prima Sanremo

Si prepara anche lei a salire sul palco del Festival di Sanremo, ha il sogno di poter lasciare un segno, in modo tale che tutti si ricordino della sua performance durante la manifestazione. A confermare questa possibilità è la sua discografica, Caterina Caselli.
“Ricomincio da qui” è la storia di una donna ancora in bilico tra la conclusione della sua storia e l’inizio di una nuova vita, ma nel suo nuovo album, chiamato “Grovigli” non mancherà un duetto con Paolo Conte, “Little Brown Bear” e uno con il fidanzato Cesare Cremonini, “Believe in Love”.

L’album conterrà diversi generi musicali, dal pop rock allo ska; nel disco Malika si presenterà in una nuova veste e di certo non sbaglierà un colpo.

“Ho sempre assistito ai concerti di Paolo Conte e mi commuovo ogni volta. Così una volta sono andata dietro le quinte per chiedergli l’onore di poter cantare ‘Chiamami Adesso’. E mi ha spedito, a sorpresa, via e-mail ‘Little Brown Bear’. Sono rimasta senza parole”, spiega lei.
Ma come mai questa scelta di proporre un album così particolare e ricercato? “Ho voluto fare un disco molto più elaborato e complesso, ma che fosse anche facile da cogliere al primo ascolto. Tutte le canzoni sono pronte a essere suonate live. In tour sarò con la mia band storica più due coriste e un chitarrista. Siamo già pronti per una serie di date in tutta Italia”.
Decide anche di parlare del duetto fatto con il suo attuale compagno, il bolognese Cesare Cremonini: “Con Cesare è nato tutto per caso. Non volevamo fare il classico ‘duetto da promozione’. Ci siamo conosciuti per lavoro, poi è andata come è andata. Ma abbiamo ascoltato molti dischi insieme, così un giorno ha scritto ‘Believe in Love’ e l’abbiamo incisa. Secondo me Cesare quando si esprime in inglese ha un timbro inedito e interessante”.
Non ci resta che aspettare, prima l’esibizione e poi l’album che si prospetta qualcosa di davvero incredibile.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *