Menu

Dakota Fanning: c’era una volta una bambina…

E’ stata un po’ una bambina prodigio ed ora si prepara a crescere e diventare donna; il percorso di vita e i cambiamenti di Dakota Fanning sono sempre stati resi pubblici, vista la sua carriera di attrice.

Si avvicina a festeggiare i 16 anni e sembra davvero non esserci rimasto molto di quella bambinetta bionda con pochi denti che recitava accanto a Denzel Washington in “Man On Fire”.
Dopo essersi allontanata dal suo ruolo di vampira Jane in “New Moon”, Dakota è pronta a diventare una nuova e giovanissima icona di moda; l’attrice è infatti protagonista di un bellissimo servizio fotografico per Vogue Italia.

Sembra davvero molto strano vederla posare con fare maturo e quel pizzico di malizia, ma ormai mostra a tutti di essere cresciuta a pronta a diventare donna.
Del resto lei stessa ha ammesso di aver bruciato molte tappe nella sua vita, come accadde nel 2007, quando partecipò al film “Houndog” dove dovette interpretare una scena di violenza sessuale fin troppo cruda e reale, scena criticata e giudicata non nel migliore dei modi.
Si sta preparando per il film “The Runaways”, un film che narra le vicende dell’omonimo gruppo rock tutto al femminile degli anni ‘70.
Per il film Dakota dovrà indossare pantaloni a zampa di elefante, giacche di pelle e t-shirt vintage, un look che di certo le dona e che lei stessa ha detto di aver apprezzato: “Mi sono portata a casa tutti i vestiti del film! Erano troppo belli”.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *