Menu

“You’re so vain”: a chi sarà dedicata la canzone di Carly Simon?

“Sei entrato alla festa,
come se stessi camminando su uno yacht,
il tuo cappello strategicamente sopra un occhio
la tua sciarpa era color albicocca
ti sbirciavi nello specchio con un occhio solo
mentre guardavi chissà quale ballerina
e tutte le ragazze sognavano di essere la tua partner
di essere la tua partner, e…
Sei così vanitoso
che forse pensi che questa canzone parli di te
sei così vanitoso
che scommetto che tu stia pensando
che questa canzone parli di te
non è così, non è così?”


Nel 1972 la hit “You’re so vain” di Carly Simon dominava le classifiche di tutto il mondo e ancora oggi pare non passare mai di moda. Per anni ci siamo chiesti se esistesse davvero questo uomo dannato protagonista della canzone, e forse, oggi abbiamo trovato la risposta.
L’uomo tanto sicuro di sé, quello che fa impazzire le donne ha un’identità che la cantante però non ha mai voluto rivelare in pubblico; negli anni passati la lista dei possibili candidati riguardava l’ex marito della Simon, James Taylor, o uno dei suoi ex fidanzati, Warren Beatty, Mick Jagger, Cat Stevens o Kris Kristofferson.

Ma secondo il Sun si tratterebbe di un certo David, che potrebbe essere il discografico David Geffen, con il quale non vi era un’amore finito, visto che Geffen era gay, ma vi era una forte delusione perché il discografico prestava molte più attenzioni alla sua rivale, ovvero Joni Mitchell.
Ma la notizia é stata immediatamente smentita dal manager della cantante.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *