Menu

Altro che gentleman, Mickey Rourke si concede 14 donne in una notte

E’ difficile restare impassibili davanti ad una bella donna, questo é quello che pensa l’attore Mickey Rourke, indimenticabile protagonista di “9 settimane e mezzo”. Non ha mai tentati di celare il suo punto debole, ovvero subire il fascino femminile, e lui di donne se ne intende: tra le numerosissime conquiste possiamo per esempio citare l’attrice Terry Farrell e la supermodella Carre Otis.

Ma é la vita notturna di Mickey a far parlare questa volta; é un uomo pieno di vizi e di eccessi, vizi e ancora vizi che hanno da sempre provocato non pochi guai, spesso rischiando anche di compromettere la sua carriera, già troppo compromessa da lui stesso.

Si parla di alcol, droghe, la sua chiusura verso il mondo esterno e quindi una difficoltà nel riuscire a rapportarsi anche sul set con i colleghi.
Mentre nel mondo non si faceva altro che parlare dello scandalo degli sportivi, con il golfista Tiger Woods prima, e poi i calciatori inglesi John Terry e Ashley Cole, famosi non solo per aver tradito le mogli, ma soprattutto per la quantità esorbitante di amanti con la quale se la sono spassata, anche Mickey ha voluto far parlare di sé.
Secondo l’attore i “successi sotto le lenzuola” dei calciatori sono davvero nulla rispetto a quanto fatto da lui, che in una sola notte, ha avuto 14 donne.
Ma tranquilli, il tutto é avvenuto prima di incontrare la sua partner attuale, Elena Kuletskaya.
E’ proprio triste vantarsi per il numero di donne avute in passato. Che caduta di stile Mickey!

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *