Menu

L’uomo che molesto Michelle Hunziker viene assolto

Michelle Hunziker, un po’ di tempo fa, accusò un uomo di averla molestata per oltre un mese: l’uomo di 41anni telefonava alla presentatrice ogni giorno, si presentava sotto casa sua continuando a spaventarla e facendola vivere immersa nella paura no sapendo quali fossero le sue intenzioni.

Questi episodi risalgono precisamente all’aprile 2008; l’ultima notizia in merito dice che l’uomo è stato assolto con sentenza emessa dal Tribunale di Milano.
Secondo il Tribunale si é arrivati all’assoluzione perché “il fatto non costituisce reato”.

Ricordiamo però che dopo l’arrivo della legge 23 aprile 2009, n° 38 lo stalking è diventato reato: “in caso di reato per atti persecutori è prevista la reclusione fino a quattro anni, con aggravanti di pena nel caso in cui si tratti di ex partner”.
Per la bella Michelle é di certo una delusione e purtroppo non é neppure la prima volta che si trova perseguitata, sentendosi chiaramente vittima di stalking, ovvero un comportamento ossessivo dato da minacce, appostamenti e invasioni della privacy.
Da questa sua brutta esperienza, Michelle ha deciso di aiutare migliaia di donne che come lei si sono sentite vittime non protette; ha infatti fondato “Doppia Difesa” con il noto avvocato penalista Giulia Bongiorno, una fondazione che vuole tutelare le donne contro le violenze che hanno dovuto subire.
All’interno della fondazione lavorano avvocati e psicologi che offrono consulenze gratuite e in collaborazione con l’ospedale Fatebenefratelli, viene fornito anche l’aiuto di un medico.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *