Menu

“Amici 9″, la sfida finale é tutta a suon di musica

Il talent show più amato dai giovani si appresta a terminare la sua nona edizione, pronto a chiudere il sipario solo dopo aver decretato il vincitore; in lizza troviamo 4 cantanti particolarmente diversi tra loro: Matteo Macchioni, Loredana Errore, Emma Marrone, Pierdavide Carone.

Forse per la prima volta dopo tante edizioni la scelta sembra davvero essere difficile, perché sino a questo momento nessuno dei quattro ragazzi é riuscito a prevalere maggiormente rispetto agli altri.
Matteo Macchioni per esempio é stato primo in classifica per diversi mesi, lui che é stato il più giovane tenore ad arrivare alle semifinali del “Pavarotti international voice competition”. All’interno della scuola in molti hanno riconosciuto il suo talento e le sue doti e se fino a poche settimane fa era dato come vincitore assoluto, adesso sembra essere diventato uno dei meno quotati.
Loredana Errore ha avuto una vita travagliata, ma questo non le ha impedito di inseguire il suo sogno di diventare cantante, fino al momento in cui ha vinto il “Cantagiro 2008″ con un brano per il quale ha scritto testo e musica intitolato “Volo Insoluto”. Non dimentichiamo che il 19 marzo è uscito il suo primo disco “Ragazza occhi cielo” dove troverete anche diversi brani scritti da Biagio Antonacci.

Pierdavide Carone é quello che già all’interno della scuola ha ottenuto un’importante riconoscimento personale, perché scrivendo “Per tutte le volte che” ha poi permesso a Valerio Scanu di vincere la scorsa edizione del Festival di Sanremo. All’inizio della sua avventura nel talent show era già stato ribattezzato il “nuovo Rino Gaetano”, soprannome non da tutti.
Infine arriviamo a Emma Marrone dipinta come una guerriera, una leonessa con voce graffiante e tanta grinta. Nel suo passato troviamo già la vittoria di un altro talent show, “Superstar”, che però non le ha di certo offerto il successo che andava cercando. E’ uscito il suo primo disco “Oltre” che é primo nelle clasifiche iTunes ed é già disco d’oro.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *