Menu

Pattinson e il cinema porno: “Ogni attore merita rispetto”

Se da un lato al giovane Robert Pattinson sembra non piacere molto il dover parlare di sé lasciando emergere qualche sua confessione intima appartenente alla vita privata, parallelamente sembra non poterne fare a meno! Parlando del suo prossimo film, “Remember me”, dice di aver avuto diverso imbarazzo nel girare alcune scene, quelle in cui si trovava nudo insieme alla collega Emilie De Ravin.

“Quando le fai, hai sempre una toppa che copre le tue parti private. Io non l’avevo attaccata bene e ci avevo anche messo una vita per attaccarla. Poi in un secondo si stacca e si attacca al lenzuolo. A quel punto ti accorgi che tutta la troupe sta fissando il tuo sedere”.

Ma che troupe birichina!! L’esperienza del povero Robert é di certo stata divertente e imbarazzante, ma non da potersi paragonare a quanto avviene per gli attori porno, per i quali Robert spende qualche parolina: “Sono queste situazioni che ti fanno provare molto rispetto per gli attori porno“.
E’ strano immaginarselo così timido e riservato, ma pare proprio che essere catapultato nella realtà hollywoodiana abbia messo a dura provo Pattinson che deve fronteggiare scene di nudo anche in “Little Ashes” e “Bel Ami”.
E pensare che in molti vorrebbero essere al suo posto ed essere attorniati da bellissime donna poco vestite!
I casi della vita!

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *