Menu

Box office: primo “Dragon Trainer”, spodesta “Alice”

Continua a dominare le tecnologia del 3D, ecco perché il film “Dragon Trainer” riesce a fare il pieno di spettatori, arrivando così primo al box office del week end con circa 1.200.000 euro di incasso; la pellicola é il nuovo film d’animazione della Dreamworks.

Perde così il primato “Alice in Wonderland” di Tim Burton che é riuscito a guadagnarsi e tenersi il primo posto per quattro settimane; nonostante sia sceso di uno scalino in classifica, il lavoro del regista mantiene una media di 2.800 spettatori con un incasso totale in un mese di 27milioni di euro.

Subito dopo attiva un film italiano che é riuscito a portare al cinema una media di 3mila spettatori, niente male per un film che s presenta al suo esordio: stiamo parlando dell’ultimo lavoro di Gabriele Salvatores, “Happy Family”, proiettato in 353 sale italiane.
Subito dopo altro successo italiano, le “Mine Vaganti” di Ferzan Ozpetek, che si trova nelle sale cinematografiche da tre settimane.
Al quinto posto arriva l’idolo delle ragazzine, il 23enne Robert Pattinson che abbandona per un attimo i panni del vampiro di “Twilight” per diventare il ragazzaccio ribelle che farà impazzire le adolescenti grazie al film “Remember me”.
Ultima nota per il colossal “Avatar” che esce dalla top 10 ma riesce a mantenere un posto in classifica alla sua 11° settimana nelle sale con un incasso di 65 milioni di euro.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *