Menu

Box Office Italia: Vanzina e “La vita è una cosa meravigliosa” trionfano

Nel lungo weekend pasquale, il cinema italiano batte gli Usa e il film d’animazione 3D “Dragon Trainer”. Risultato sorprendente? Beh, non troppo! Del resto stiamo pur sempre parlando di un film d’animazione, dedicato ad un target di pubblico piuttosto limitato. Dunque “Re” per un weekend è il film di Carlo VanzinaLa vita è una cosa meravigliosa“, commedia all’italiana, che porta a casa oltre un milione e mezzo di euro. Un ottimo risultato per un film comunque molto pubblicizzato, che batte la concorrenza, sempre italiana, di “Happy Family” di Gabriele Salvatores, un’altra commedia Made in Italy che si attesta al terzo posto, con poco più di un milione di euro d’incassi. Secondo nella classifica “Box Office Italia” come dicevamo poco prima, “Dragon Trainer“, che incassa 1.100 mila euro circa.

Crolla al quarto posto “Alice in Wonderland“: più che un crollo di classifica, è un crollo d’incassi, con solo ottocento mila euro. Quinto l’esordiente “Colpo di fulmine – il mago della truffa” con Jim Carey, che incassa 830 mila euro. Un’altra pellicola che esordiva in questo particolare weekend era “Gamer”, l’unica insieme al film di Vanzina ad entrare nella Top 10 degli incassi del weeekend: il film thriller di Mark Neveldine e Brian Taylor porta a casa poco meno di 500 mila euro, portandosi al settimo posto della classifica degli incassi al cinema. Restano ancora in classifica “Mine vaganti”, sesto, “Remeber Me” ottavo; chiudono la Top 10 “E’ complicato” e “Shutter Island”, rispettivamente nono e decimo.

Box Office Italia: Vanzina e “La vita è una cosa meravigliosa” trionfano
© iFilmissimi.net

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *