Menu

Ancora primo in classifica, Pierdavide sogna in grande: “Sono come De Andrè”

Non lo ferma più nessuno: il cantautore tarantino Pierdavide Carone sembra essere tanto amato proprio perché mette d’accordo chiunque, dal pubblico ai giornalisti, critici compresi.
Il suo inizio di carriera é stato di certo perfetto, ricordando sempre che di anni ne ha solo 21! Intervistato da “Il Giornale” Pierdavide ha spiegato perché ama tanto comporre musica non commerciale: “Io ho cercato di affrontare argomenti importanti in modo comprensibile. Perché è facile arrivare agli ascoltatori intelligenti, più difficile interessare quelli più pigri. Quelli di Amici magari sono pigri, come tanti giovanissimi. Ma non stupidi. Talvolta la pigrizia porta a vivere una vita un po’ frivola. Io desidero essere semplice e anche complesso”.

Ha due grandi punti di riferimento che hanno conquistato un posto importante nella musica italiana, idoli, modelli di vita per il giovane ex allievo della scuola di Canale 5: “I miei modelli sono Rino Gaetano e Fabrizio De André. De André era un poeta che cantava: i suoi testi si possono leggere senza cantarli e mantengono la stessa forza”.
E per quanto possa essere ritenuto ancora troppo giovane, Pierdavide sembra aver capito che la via del successo può rivelarsi tortuosa, oggi sei al top e domani rischi di essere tagliato fuori, ma questo di certo non glielo augura nessuno.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *