Menu

Edward McGregor: “Polansky è un maestro”

È da poco uscito Ghost writer – L’uomo nell’ombra, l’ultima fatica del regista Roman Polansky, il quale attualmente si trova detenuto nel carcere di Zurigo per una vicenda di abusi sessuali avvenuta più di 30 anni fa. Protagonisti del film sono: Pierce Brosnan, Edward McGregor e l’attrice di Sex and the City, Kim Cattral.
Questa volta a parlare dell’esperienza  avuta ne L’uomo nell’ombra ci ha pensato Edward McGregor, che non ha lesinato complimenti nei confronti del regista di origine polacca: Come regista, lui mette molta pressione sul cast, su tutta la crew, non avevo mai lavorato con un regista così. Peccato non sia potuto essere a Berlino, perché è lui il vero responsabile di tutto nel film. È veramente il suo stesso film; un creatore di cinema ad ogni livello, e gli piace esserlo. È ovunque, in ogni inquadratura. È un vero maestro. Sono stato fortunato ad avere ‘le sue mani’ sulla mia interpretazione. Non solo ha diretto il mio personaggio attraverso le varie scene, ma anche il suo sviluppo. Una esperienza unica per me, era come se fosse responsabile della mia performance al pari di me, cinquanta e cinquanta.
Nel frattempo la pellicola si trova ai primi posti del box office italiano.

Edward McGregor: “Polansky è un maestro”
© iFilmissimi.net

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *