Menu

Grande attesa per la fine della trilogia Millennium di Stieg Larsson

Si chiamerà “La regina dei castelli di carta” ed é la pellicola che rappresenterà il terzo e ultimo capitolo della famosa trilogia “Millennium”, portata sul grande schermo grazie all’idea nata da Stieg Larsson, un film che giungerà nei cinema italiani il 28 maggio.
Nonostante questo sia l’ultimo capitolo, pare che il regista Peter Fincher non sia disposto a dire addio a questa fortunata serie, ed ha detto che dirigerà una versione americana del primo episodio, “Uomini che odiano le donne” (quella ufficiale é svedese!).

Il film sarà diretto dallo svedese Daniel Alfredson che ha già diretto l’episodio precedente, ovvero “La ragazza che giocava col fuoco” e che é interpretato dall’attrice Noomi Rapace, che interpreta la scattante hacker Lisbeth Salander (piccola ma tosta donna ricoperta da tatuaggi e piercing) affiancata dal’attore Michael Nyqvist nella parte di Mikael Blomkvist, colui che lavora per la rivista Millennium, una sorta di alter ego dello scrittore Larsson.
Il primo film della trilogia venne visto da oltre 7 milioni di spettatori (nel 2009 divenne il terzo film straniero a guadagnare di più nel mondo), mentre il secondo capitolo venne visto da 3 milioni e 300mila spettatori.
Ricordiamo che lo scrittore Larsson è morto d’infarto a 50 anni il 9 novembre 2004 poco dopo avere consegnato i manoscritti dei romanzi al suo editore, libri che poi avrebbero venduto circa 21 milioni di copie in 40 paesi.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *