Menu

Star Trek: Spock va in pensione

Dopo 44 anni di onorata carriera sull’Enterprise, il personaggio di Spock, interpretato da Leonard Nimoy, va in pensione e lascia il set di Star Trek. Delusione e shock per tutti i fan che seguivano l’appassionata saga di fantascienza americana, compreso Barack Obama e lo stesso Leonard Nimoy. Con l’uscita di scena di Spock è come se si chiudesse un importante capitolo della saga poiché Star Trek ha perso il suo personaggio numero uno, il suo jolly da giocare, il fulcro della serie americana.

E’ stato lo stesso Leonard Nimoy ad annunciare il suo ritiro all’età di 79 anni: «Fin dal primo episodio di Star Trek nel 1996 non mi sono mai dovuto preoccupare di cosa avrei fatto dopo ma ora voglio abbandonare le scene», ha dichiarato l’amatissimo Spock.

Spock lascia la sua Enterprise, appende le orecchie a punta al chiodo e dice addio alla sua carriera sul set di Star Trek, saltando, così, la partecipazione all’ultimo film della serie dal titolo “Semplicemente Star Trek”, in programma per il 2012.

E ci si domanda già chi sarà il personaggio che lo rimpiazzerà nel film “Semplicemente Star Trek”, i fan si domandano già se ci sarà ancora il personaggio di Spock interpretato da un altro attore o se, per rimpiazzarlo del tutto, si cercherà di inventare un altro personaggio da inserire nella serie. Di certo non sarà un’impresa facile rimpiazzare il tanto amato Spock ma, forse, tra fantascienza e realtà, i produttori di Star Trek riusciranno a compiere la loro importantissima missione, la più ardua dell’Enterprise.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *