Menu

La divina Meryl Streep eletta socia onoraria dell’American Academy

“La recitazione di Streep è uno straordinario esempio di introspezione, profondità e virtuosismo”.
Con queste parole il presidente dell‘American Academy of Arts and Letters, JD McClatchy, ha annunciato che l’attrice statunitense Meryl Streep è stata eletta socia onoraria di una delle più esclusive accademie del mondo.
Questa grande e “vecchia” istituzione può vantare 112 anni ed é riservata agli americani che si sono saputi distinguere nel campo delle musica, della letteratura e delle arti in generale.

La bravissima Meryl, 60enne in gamba, venne inclusa in una speciale categoria nel 1983, con lo scopo di premiare e omaggiare quei personaggi che si sono distinti al di fuori delle tradizionali sezioni che hanno sempre fatto parte dell’accademia.
“Dalla commozione che ho provato per questa elezione, sono scoppiata a piangere a dirotto”, ha commentato la Streep appresa la notizia, dimostrando per l’ennesima volta la sua totale modestia in merito al suo talento e al suo lavoro.
Va ricordato che Meryl vanta un record di nomination agli Oscar pari a 16 candidature, anche se ne ha vinte solo 2, la prima come attrice non protagonista di “Kramer contro Kramer” e il secondo come attrice protagonista per “La scelta di Sophie”.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *