Menu

Ma che fine fanno i volti del GF? Si aprono i provini per la undicesima edizione

E’ uno dei programmi tv più amati dal pubblico italiano, tanti, troppi, gli italiani che vorrebbero starci per l’undicesima edizione. E la corsa è già partita. Non appena concluso il decimo capitolo del Grande Fratello si parte già con il prossimo, il Grande Fratello 11: al via i provini.

Sono in tanti a voler entrare. Presi d’assalto centri commerciali, discoteche, parchi, alberghi per realizzare il sogno di esibirsi un pò in tv ottenendo, come del resto si fa negli ultimi dieci anni in Italia, quel pò di notorietà che non guasta per tutti coloro che vogliono entrare a far parte del mondo dello spettacolo. E già perché la notorietà al Grande Fratello è facile ottenerla: un pò di simpatia, qualche bel seno per le donne e un corpo palestrato per i maschietti… e il gioco è fatto! Ma quanto costa fare televisione? E’ davvero questa la strada del successo? Tutto qui? Ma no, certo che no. Usciti dalla casa di Cinecittà si fanno le serate in discoteca e si guadagnano i primi soldi, tutti quelli che servono per divertirsi un pò ed anche per ripararsi in caso di spiacevoli incovenienti, incidenti di percorso li potremmo chiamare o semplicemente, cruda realtà, la fine della notorietà e il ritorno alla dimensione quotidiana, come il più duro dei risvegli dopo un bel sogno. Poi, si va dalla D’Urso a Domenica Cinque e a Verissimo a parlare di sé e delle bestemmie fatte nella casa, facendo conoscere a tutta Italia anche l’ultima bravata fatta fuori dalla porta rossa: una parola di troppo, un insulto, un vestito inadeguato, un capello fuori posto… qualsiasi cosa pur di rimanere a galla e non sparire dallo schermo.

Ma poi che fine fanno i volti del GF? Dopo aver seguito assiduamente il reality per mesi e mesi, come l’appuntamento quotidiano che si ha col cibo e con l’aria che respiriamo, poi, alla fine, finiamo per dimenticare quei volti tanto seguiti, che quasi si erano intrecciati con le nostre realtà. Ma la realtà non è di certo un reality. Ed ecco allora che per avere un pò di notorietà, difficile da conquistare ma facile da assaporare anche solo per poco tempo, si corre ai ripari del reality più in vista, quello più seguito, sperando di fare colpo sul pubblico che da casa segue una decina di vite rinchiuse nella casa, non una qualunque, ma quella dalla porta rossa che tutti vorrebbero varcare per primi all’inizio del programma e per ultimi al suo termine.

E non possiamo che augurare buona fortuna a tutti i futuri gieffini!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *