Menu

Pochi biglietti venduti, Roma costretta ad annullare il tributo a Jackson

Qualche mese fa avevamo parlato del concerto previsto per il 25 giugno all’Olimpico di Roma, un evento nato come tributo per il re del pop, Michael Jackson, ma ora a causa della scarsa prevendita il “Michael Jackson’s Memorial Tribute” é stato annullato.
Fino a questo momento i biglietti venduti erano 3.500, pochissimi se teniamo presente che lo stadio ospita 82mila posti a sedere.
“Il vero significato era rendere onore a Michael ma la risposta del pubblico italiano non c’è stata”, spiegano gli organizzatori, la Worldlive Entertaiment.

“La nostra società è incappata, anche, purtroppo, in ‘personaggi ambigui’ che hanno minato la credibilità del tributo e che, già in passato, si sono resi partecipi di azioni poco chiare nei confronti dei fans club italiani, usando ingiustamente il nome di Michael o spacciandosi per organizzatori di eventi. Questo di Roma poteva essere una bella rivincita per tutti. Le poche migliaia di biglietti venduti non sono nemmeno sufficienti al raggiungimento del pubblico minimo richiesto da alcune star coinvolte nel tributo per effettuare la loro esibizione”.
I biglietti che sono già stati acquistati saranno rimborsati nei punti vendita in cui sono stati acquistati solo fino al 30 di giugno.
Qualora qualcuno di voi cercasse ulteriori informazioni potrete collegarvi al sito internet www.mjmtribute.com o telefonare al 06.97304159.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *