Menu

Addio ad un pezzo di storia della musica: si sciolgono i White Stripes

I White Stripes sono un gruppo rock nato nella città di Detroit, e formato solamente da due membri: da un lato Jack White e dall’altro la sua ex-moglie Meg White.
Essendo solo in due, questo gruppo ha volutamente deciso di basare la sua musica solamente su due strumenti quali la chitarra e la batteria, alternandoli qualora fosse necessario; Jack si cimentava anche con basso, pianoforte e tamburo, mentre Meg oltre alla batteria, usava percussioni e il triangolo.
La band ha annunciato ieri la loro ufficiale rottura, con una scelta che ha sorpreso un po’ tutti, soprattutto i loro fan.

“La ragione non è una divergenza artistica o la mancanza di voglia di continuare, né un problema di salute, visto che Meg e Jack stanno bene ed in buona salute”, è l’annuncio che si legge sulla loro pagina ufficiale.
Per il popolo italiano questa band è divenuta famosa nel 2006 grazie al tormentone “Seven nation army” che proprio in quell’anno diventò il coro da stadio preferito dai tifosi italiani durante il Mondiale di calcio in Germania.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *