Menu

Dopo i guai passati il britannico George Michael torna con un album

Il suo successo ebbe inizio nel 1981 con i “Wham!”, band di grande successo negli anni ’80 che ha mantenuto la sua attività per 5 anni, prima di annunciare lo scioglimento nel mese di giugno del 1986.
Da quello stesso anno prende il via la carriera da solista di mister George Michael, popolare cantante britannico che ha venduto nella sua carriera qualcosa come 110milioni di dischi, pubblicando 8 album particolarmente apprezzati nella sua Inghilterra.

Dopo i non pochi problemi avuti con la legge, con tanto di arresto per possesso di cannabis, guida in stato di ebbrezza e per aver sbattuto con la sua auto contro la vetrina di un negozio, il cantante ottiene la sospensione della patente per 5 anni e finisce in carcere per un mese ed un successivo mese di libertà vigilata.
Caos e gossip a parte, sembra che ora George Michael sia pronto a tornare con un suo nuovo album, che attualmente è in fase di registrazione.
Intanto, come regalo ai suoi fan, ha deciso di incidere una cover della hit “True Faith” dei New Order del 1987.
E speriamo di vederlo al più presto con questo suo progetto di inediti.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *