Menu

64° Festival di Cannes: premio alla carriera per Bernardo Bertolucci

Bella notizia per il cinema italiano che potrà festeggiare un grande mito: alla cerimonia d’apertura del 64° Festival di Cannes il famoso regista Bernardo Bertolucci potrà ricevere un riconoscimento importante, quale la Palma d’Oro alla carriera.
Bertolucci ha iniziato la sua fortunata carriera come assistente di Pier Paolo Pasolini, prima di iniziare a lavorare come sceneggiatore; il successo giunge nel 1972 con il film “Ultimo tango a Parigi”, pellicola-scandalo che vedeva come protagonisti Marlon Brando e Maria Schneider.
Negli anni ’80 arrivano anche diversi Oscar, ben nove prestigiose statuette (tra le quali anche il titolo di miglior film e migliore regia), grazie al film ” L’ultimo imperatore”, girato in Cina.

Durante la cerimonia non potrà mancare neppure il presidente di giuria dell’evento, ovvero l’attore Robert De Niro che fu uno dei protagonisti di “Novecento”.
In merito a questo importante riconoscimento Gilles Jacob, presidente del Festival ha rivelato che la scelta di premiare il regista è nata grazie alla “qualità della sua opera, che oggi si rivela in tutta la sua singolarità e la cui ampiezza ci risulta con sempre maggior nitidezza e per la forza del suo impegno a favore del cinema”.
Prima del 70enne regista vennero premiati Clint Eastwood nel 2009 e Woody Allen nel 2002.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *