Menu

Chiusura Megavideo, ecco alcune alternative sul web

La chiusura di Megavideo ha gettato nello sconforto tantissimi utenti, che approfittavano dei tanti contenuti disponibili su quella piattaforma. In particolare, i più gettonati erano i film. Esistono delle alternative valide per sopperire all’assenza di MegaVideo? Assolutamente si. E’ chiaro che il portale Megavideo fosse il più famoso e pubblicizzato sul web, ma esistono delle interessanti alternative, che offrono un servizio pari o in alcuni casi migliore rispetto a quello offerto da Megavideo. Ecco una breve lista dei tre migliori portali di video streaming:
VideoBB: per riprodurre e caricare i contenuti video è necessaria una registrazione gratuita, che offre la possibilità di effettuare ricerche all’interno dei video contenuti nell’archivio del portale. Chi si iscrive a pagamento (utente Premium) potrà guadagnare grazie ai video caricati.
VideoWeed: è possibile riprodurre contenuti video in streaming per un massimo di 2GB agli utenti non registrati. Per gli utenti premium c’è la possibilità di guadagnare attraverso i video caricati, con bonus e crediti.
Veoh: permette la visione di filmati online senza limiti di tempo ed iscrizioni, ma richiede l’installazione del software nativo Veoh Web Player.
Fra gli altri siti, segnaliamo anche NovaMov, MovShare e VideoZer. Comunque la situazione è in piena evoluzione ed alcuni di questi portali potrebbero chiudere o limitare le loro funzionalità nelle prossime settimane, per non rischiare sanzioni come nel caso di Megavideo.

Leggi sul sito: Chiusura Megavideo, ecco alcune alternative sul web

© WeGeek.net

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *