Menu

“The Girl With Dragon Tattoo” vietato in India: “Inadatto alla pubblica visione”

E’ forse diventato uno dei film più attesi in uscita prossimamente, sicuramente uno di quelli che atteggio con maggiore pathos! “The Girl With Dragon Tattoo”, il cui titolo verrà tradotto “Millennium: Uomini che odiano le donne”, conquista le prime polemiche e soprattutto la prima vera censura.
La pellicola di David Fincher viene vietata in India perché considerata “inadatta alla pubblica visione” e sarà addirittura impedita la distribuzione al cinema.

“Sony Picture non potrà distribuire “The Girl With Dragon Tattoo in India. Il consiglio di censura ha giudicato il film inadatto alla pubblica visione. Volendo mantenere e proteggere il progetto originario del regista rispetteremo, come sempre, la decisione del consiglio”, è questo quello che recita il comunicato ufficiale.
Le scene che sono state messe sotto accusa sono quelle dei due nudi integrali femminili, il bacio lesbico e la violenza che viene praticata sulla protagonista.

Alessandra Battistini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *